origine della vita - Vladimir Kush

Origine

Origine-della-vita

Sento esalare ogni respiro come se fosse…il primo!

Ringrazio l’utero celeste per gli sbalzi che spezzano la stagione a metà;

senza ombra di certezza, ma con certezza luminosa, sto molto meglio di quando stavo peggio.

Le serpi che si nutrono nel paniere della vita,

le vedo addomesticate e mi domando del loro tormento

e penso che chi nutre lo fa, comunque, al giusto tempo.

Il silenzio non esiste se non nel margine ammissibile di un punto di verità;

sembra che tal punto non perda il suo valore se per ogni punto è rivissuto,

ma già muore e già vive e per mostrarsi

richiede fedeltà.

m.a.s.

Rispondi